Sermig

Beresheet LaShalom al Sermig

Angelica Calò Livnè è un’educatrice, che da vent'anni lavora in Israele occupandosi dell’integrazione tra israeliani e palestinesi.
Attraverso la fondazione Bereshit LaShalom utilizza le arti dello spettacolo come mezzo di integrazione tra ragazzi di culture e religioni diverse.

Durante la loro tournée e permanenza in Italia sono passati qui all'Arsenale della Pace proponendo lo spettacolo “Mamma perché non posso entrare?“ che porta in scena il dramma delle leggi razziali del 1938 a 80 anni dalla loro promulgazione.
Al termine dello spettacolo i ragazzi hanno interagito con il pubblico portando la loro esperienza di integrazione parlando anche dei loro sogni. Sogni comuni sia da una parte che dall'altra, riuniti in un unico desiderio quello della Pace per il proprio paese.



View this photo set on Flickr