Sermig

Piemonte - Regione dell'Arsenale della Pace


Al Signor Ernesto Olivero
Arsenale della Pace
Piazza Borgo Dora 61
10152 Torino


Egregio Signor Olivero,
desidero comunicarle che ieri, la I Commissione del Consiglio regionale del Piemonte in sede legislativa  ha  approvato,  all'unanimità,  la  proposta  di  legge  "Piemonte  - Regione dell'Arseno/e  dello Pace" .

Tale proposta di legge, nel pieno rispetto degli articoli 2, 3, e 11 della Costituzione proclama il Piemonte come Regione dell'Arsenale della Pace: in tal modo, non solo attua i principi indicati nel preambolo dello Statuto regionale che individua  quali valori fondanti per il Piemonte l'educazione alla pace e alla  nonviolenza,  la cultura dell'accoglienza, della coesione sociale, l'integrazione e la cooperazione tra i popoli, ma si pone anche quale normativa che prevede strumenti atti alla realizzazione di quanto stabilito all'articolo  11del medesimo  Statuto.

Ed è proprio per comunicare il forte legame fra il territorio piemontese e l'Arsenale della pace che la proposta di legge prevede l'installazione di cartelli  e insegne stradali,ai confini regionali con l'indicazione "Piemonte - Regione dell'Arsenale della Pace" e contestualmente concede l'utilizzo del proprio stemma su tali cartelli e insegne.

Nella speranza di averle fatto cosa gradita, Le giungano le mie espressioni di stima e cordialità.

Antonino Boeti


Servizio TGR Piemonte su "Piemonte - Regione dell'Arsenale della Pace" con Ernesto presente in studio