Sermig

Rovistando nella musica on line

Brian Dunne - Slow train

E dagli con le ballad !!!
Possibile che tu Gianni non ne sappia stare lontano ? Caccia le mani, mannaggia !!!! Ho capito che sono struggenti, soprattutto se gli artisti impegnati hanno la voce giusta, le pause suonano, i coretti sono spacchiusi, c’è la steel, stop & go… Insomma tutte le porcherie del repertorio, su cui tu Gianni, hai già scritto fiumi di inchiostro, rigirando sempre attorno alle stesse sensazioni.
Ahahahah, tutto vero ma… mi volete perfetto ?
Ballad forever.


Clicca sull'immagine per ascoltare il brano

Dunne

Il brano di per sé non è tra i più famosi, ma in questo disco non ce n’e uno debole per cui, anche qui si gusta davvero il rock d’annata.

Grandi.