Sermig

Moda e passerelle

di Elisa D'Adamo - Le sfilate di moda di solito si svolgono a settembre per presentare le proposte della primavera/estate o a febbraio per le novità dell’autunno/inverno. Ma esistono anche altri appuntamenti fissi come ad esempio le collezioni da crociera (dette anche cruise o resort).

Queste sfilate sono nate una decina di anni fa per soddisfare le esigenze di attrici e personaggi famosi, che andavano in vacanza in crociera in luoghi caldi durante il periodo invernale. Tutti i marchi più importanti preparano una sfilata resort: inizialmente prevista tra novembre e dicembre, ora anticipata al mese di maggio, in modo da esporre i capi in vetrina già agli inizi della stagione fredda. Sono chiamate anche pre-collezioni perché anticipano le novità della collezione successiva.

Per lo più sono organizzate in località esclusive, dove si concentrano i mercati e i clienti più importanti come la California, la Corea del Sud, la Costa Azzurra e il Giappone. Gli stilisti presentano le loro creazioni fuori dai ritmi frenetici delle settimane della moda tradizionali di New York, Londra, Milano e Parigi, realizzando veri e propri spettacoli, che richiamano molti curiosi, oltre agli addetti ai lavori.

Da qualche anno, accanto alle precollezioni primavera/estate, si organizzano anche le pre-collezioni autunno/ inverno. Tra novembre e dicembre vanno in scena le ultime novità dedicate alla stagione fredda, attraverso sfilate e servizi fotografici pubblicati su giornali, riviste e siti specializzati. La nascita di appuntamenti intermedi è dovuta all’esigenza di differenziare ed aumentare le entrate in periodi di crisi, ma è anche dettata dalla continua richiesta di novità dei clienti, mutuata dal mondo del fast fashion e da marchi come Zara, H&M, Mango, che producono, ogni mese, capi di abbigliamento in linea con le ultime tendenze ad un prezzo contenuto.

Benché numericamente meno ricche di proposte, queste collezioni stanno acquisendo un’importanza sempre maggiore sia perchè rimangono in vendita più a lungo prima di essere messe in saldo, sia per i risvolti social sempre più virali.

Elisa D'Adamo
USI&COSTUMI
Rubrica di NUOVO PROGETTO